Si narra che in tempi antichi, quando la guerra flagellava le nostre terre i contadini, sempre all’erta, già dalle prime ore dell’alba, iniziavano ad impastare la Pinsa per le proprie famiglie.

Poi…l’imprevisto…il nemico che attacca e tutti a correre per proteggere il proprio territorio e tutto ciò che avevano di più caro.

Da qui nasce un piccolo lieto fine….l’impasto che avevano abbandonato, per emergenza, non ha mai smesso di pulsare e si è trasformato diventando un prefermento…

L’impasto del giorno precedente si trasforma in prefermento😉

Lo sapevi? 🧐